Salsiccia e pane

Salsiccia e pane in versione gourmet

Bucasalsicce di tutto il mondo unitevi! E’ il momento di rivendicare il diritto alla semplicità: pane, salsiccia, griglia.

Che poi senza addentrarci in ricette relativamente articolate come la salsiccia alla birra (su cui prima o poi scriverò un post nella sezione pork), anche fare una semplice salsiccia alla griglia a regola d’arte non è banale.

Cuocerla bene dentro senza asciugarla, non bruciarla, resistere alla tentazione di bucarla, resistere a chi la vuole bucare a tutti i costi “perchè così si sgrassa”…

Poi il dilemma: la apro o non la apro? Se la apro cuoce prima si, ma se la metti dalla parte della pelle si arriccia, mentre se la metti dall’altra si attacca!

Poi arriva mia suocera, che in tre mosse sbraca anni e anni di studi di termodinamica suina tirandomi fuori la versione gourmet del panino dello zozzone davanti lo stadio!

Si prende una salsiccia, tipo questa qui…

Si apre da un lato…

Si spella…

Si prende un pezzo di carta forno, si poggia la salsiccia, si avvolge e si schiaccia…

Se poi sei veramente smart, prendi le misure con la pagnotta…

Con cautela si riapre la carta forno e si stacca facendo attenzione a non romperla…

Sempre con cautela, perchè sarà sottile e appiccicosa, si mette in griglia preriscaldata alla massima potenza…

Quando si intravedono i primi segni di cottura dal lato superiore si rivolta, si tiene lì per qualche decina di secondi e poi via sul pane messo ad abbrustolire nel frattempo.

Potete fare una bruschetta vera e propria condendo la fetta di pane con olio aglio e sale, ma già al naturale, se la salsiccia è di qualità, pane e carne il risultato è una bomba.

Minimo sforzo, massima resa!

Provate e fatemi sapere che ne pensate!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.