The blog must go on

Ebbene, il blocco dello scrittore esiste.

In questo ultimo anno ho scritto si e no 2, forse 3 post. Mi sono chiesto se valesse la pena continuare e la risposta fino a pochi giorni fa era: boh…

Ne sono successe di cose: sono entrato in un BBQ team, ho fatto corsi, eventi, partecipato a gare ed effettivamente in questi ultimi 12 mesi la concentrazione è stata tutta rivolta verso gli impegni della squadra.

Non è solo questo però. Il tempo a disposizione è sempre meno, l’asticella generale si è alzata e la motivazione è venuta un po’ a mancare… mi trovavo, ad esempio, spesso a leggere sui social di persone in cerca di consigli, anche i più basilari… e lì per lì mi veniva voglia di rispondere dettagliatamente e a fondo, ma poi dicevo… “ormai di gente brava in giro ce ne è a iosa; qualcuno che gli dia una mano tra poco arriverà”.

Lo stesso per il blog: vale la pena star qui a raccontare preparazioni e ricette che ormai nel web sono trattate e approfondite da tutte le parti? Cosa posso aggiungere io?

Sempre grazie alle esperienze vissute nell’ultimo anno ho consolidato tante certezze ma maturato altrettanti dubbi e mi sono interrogato sul senso di continuare scrivere e pubblicare ancora.

Poi un po’ di giorni fa, ho incontrato il mio maestro (che se mai passerà per questo post, magari farà 1+1 e si ricorderà della nostra conversazione) e gli ho un po’ accennato di questa situazione; la sua risposta è stata tanto semplice quanto saggia:

“Ma che ti frega! Divertiti!”

Alla fine giustamente questo è un blog… il mio diario del barbecue… non è mica un libro di ricette o un trattato di storia della gastronomia! E non dovrei avere nessuna pretesa che lo diventi!

Dunque il mood da oggi sarà: zero sbattimenti, fanculo il SEO, basta impazzire alla ricerca di foto perfette e dosi al grammo. Si riparte, nonostante il tempo tiranno, con nuovi post, forse più brevi, forse più grezzi e con meno foto, ma spero più autentici, personali e sinceri.

Quindi, se volete cominciare o continuare a seguirmi e non l’avete già fatto, mettete un bel pollicione alla mia pagina facebook e instagram e state sintonizzati, perchè ho già in mente un post su una preparazione tipica delle mie parti!

Cheers!

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.