Costolet Burger

Forse non ci crederà nessuno, ma per i burger io non ci dormo la notte… ogni sera ripeto a me stesso “fai qualche post sugli hamburger!”

E’ mi sembra davvero di non inventarmi niente… allora cerco di sviare e trovare qualche idea che sia veramente originale e sfiziosa.

Ogni tanto mi capita di vedere grillers entusiasti di come le ossa si sfilano dalla carne senza opporre la minima resistenza (vedi “fall of the bone” nel mio dizionario del BBQ) e dentro di me sono tentato di prendere la parola e dire, “guarda che le ribs, così non è che vanno proprio bene…”.

Ma d’altra parte se a uno piacciono così ed è così che le voleva, chi sono io per mettere bocca?

A me non piacciono, ma uno sfizio me lo sono voluto togliere: il COSTOLET BURGER! Ovvero un hamburger con al posto del patti una bella slab di ribso ovviamente disossata e tenera da sciogliersi in bocca!

Ora anche se la ricetta originale appartiene a Krusty il Clown io qua propongo la mia versione.

Iniziamo con il preparare una bella slab di ribs, immaginando fin da subito di dividerla in parti che fungeranno da patty per i nostri burger.

Potete apprendere come preparare delle perfette BBQ Ribs ACDC qui.

Bene, dimenticatevi il perfect bite… mettete le ribs in foil e andate pure a dormire, a fare la spesa, a mandare una raccomandata; lasciate che ogni molecola di collagene esali il suo ultimo respiro.

A questo punto, come da video qui sopra potete disossare le costolette davanti ai vostri amici, che vi esalteranno come re tra gli uomini.

Porzionarle e iniziare a comporre i burger in questo modo:

  1. imburratina e piastratina al bun
  2. fetta di pomodoro
  3. cipolla a scaglie
  4. patty di ribs disossate
  5. rotelle di jalapeno fresco
  6. scaglie di pickles (cetriolini in salamoia)
  7. salsa BBQ a piacere
Costolet Burger

A me ha fatto questo effetto e a voi?

Costolet Burger

Per info sulla ricetta originale potete cliccare qui  😉

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

, ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.